Focaccia attorcigliata

Pubblicato il da Cucina!

Focaccia attorcigliata
Focaccia attorcigliata
Focaccia attorcigliata
Focaccia attorcigliata

Focaccia attorcigliata

Ingredienti:

560 g di farina 1 bio 300 ml di latte parzialmente scremato (volendo potete usare latte di soia, riso oppure metà latte e metà acqua) 100 g di lievito madre pasta madre solida idro al 50 % oppure 70 g di licoli rinfrescato (in questo caso aggiungere 35 g di farina) oppure 7 g di lievito di birra secco oppure 15 g di lievito di birra fresco 1 cucchiaino di zucchero 2 cucchiai di olio extravergine di oliva 15 g di sale
Consigli per la farcitura
pesto alla genovese patè di olive parmigiano grattugiato spezie varie (Oppure potete farcirla come più gradite. Soffice come una nuvola si mantiene per giorni gustosa e morbida. Il

taglio è ancor più bello perchè mostra le spirali attorcigliate.

In una ciotola setacciate la farina mentre in un boccale capiente sciogliere il latte con il lievito e lo zucchero utilizzando la foglia se possedete una planetaria (velocità 2), unite il composto alla farina ed inizate ad impastare, per circa 3 minuti, aggiungere il sale e continuare ad impastare fino ad ottenere l’incordatura, ci vorranno circa 5-7 minuti a velocità media, passare al gancio e riprendere l’incordatura.

Unire l’olio a filo e riportate l’impasto ad incordatura, a questo punto ponete l’impasto in una ciotola oleta e copritela con della pellicola. Lasciate lievitare fino a raddoppio.

A raddoppio avvenuto ribaltate sulla spianatoia e dividete l’impasto in 5 pezzi uguali, ogni pezzo create una pallina che lascerete riposare sulla spianatoia per mezz’ora sempre coperte da pellicola, ogni pallina ricaverete un cerchio(o menglio un rettangolo perché ne agevola il taglio), quindi stendere l’impasto con il mattarello fino a circa 1 cm, ogni disco lo farcirete a piacere (io userò pesto alla genovese per uno strato e spolvererizzati con pepe nero e parmigiano grattugiato).

Procedete intanto a farcire il primo disco, sovrapponete il secondo, farcite anche questo, sovrapponete il terzo e così via fino a terminare il dischi.

Taglierete a striscie i dischi larghe circa 5-6 cm, le attorciglierete su se stesse le avvicinerete e le porrete in una teglia, ricoperta da carta da forno se volete, lascerete lievitare per altre 2 ore circa, proteggere con pellicola trasparente.

Una volta che la focaccia è bella gonfia, spennellerete con un uovo sbattuto con 2 cucchiai di latte, volendo potete anche spolverare con dei semi di sesamo e infornerete a circa 180ºC per 30-40 minuti

E’ pronta quando sarà bella dorata.

La vostra bellissima focaccia è pronta per essere gustata !

Eugenia

Commenta il post