Peperoni Topepo imbottiti

Pubblicato il da Cucina!

Peperoni Topepo imbottiti
Peperoni Topepo imbottiti
Peperoni Topepo imbottiti
Peperoni Topepo imbottiti
Peperoni Topepo imbottiti
Peperoni Topepo imbottiti
Peperoni Topepo imbottiti

Peperoni Topepo imbottiti

I peperoni Topepo sono Siciliani, chiamati anche "peperone pomodoro" per la loro forma schiacciata e tondi, sono dolci e saporiti.

Imbottitura che ho scelto io:
Pane cotto a legna
Pezzetti di Provola affumicata
Provolone Silano
Pecorino romano
Olive di Gaeta
Capperi siciliani dissalati
Pomodori secchi al naturale
1 scatoletta piccola di tonno al naturale
1 uovo intero
Olio evo
Basilico
Origano fresco
Erba cipollina
Aglio
Pepe q.b.
Sale q.b.

Procedimento:

Si lavano i peperoni, si puliscono bene internamente dopo aver tagliato a cerchio la calottina.

Si mettono ad asciugare bene a testa in giù poi prima di farcirli, si spennellano internamente ed esternamente di olio evo e si pongono su carta forno in una teglia che li contenga in modo abbastanza stretto.

Per la farcia, si mette a spugnare il pane preferibilmente " cafone" raffermo con tutta la crosta in acqua a temperatura ambiente e poi si strizza benissimo per non lasciare acqua nel composto e si versa In una boulle ampia.

Poi si aggiunge, scolato bene e sminuzzato, il tonno, si dissalano i capperi, si tagliano a pezzetti i pomodori secchi e le olive nere precedentemente denocciolate, si schiaccia l'aglio (poco) rendendolo una pasta, si spezzettano
l' erba cipollina, il basilico e l'origano fresco (poco) si taglia a pezzettini la provola e si grattugia a faldine il provolone e il pecorino.

Si mette l'uovo intero, l'olio evo generosamente, il pepe, il sale fino (ma assaggiate il composto prima).

Si manipolano molto bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto morbido come quello delle polpette e, se vi sembra troppo molle, aggiungete qualche cucchiaio di pan grattato.

Lasciate in frigo 15 minuti e poi imbottite abbondantemente ogni peperone schiacciando per riempire bene ogni spazio e formare come una cappella da fungo su ogni peperone.

Irrorare a filo di olio evo la superficie di pangrattato per formare una bella crosticina e infornare per 30 minuti a forno caldo a 200ºC.

Estrarre dal forno e consumare dopo almeno una mezz'oretta.

Il giorno dopo sono buonissimi lo stesso.

BUON APPETITO 😊

Anna

Commenta il post