Involtini alla siciliana

Pubblicato il da Cucina!

Involtini alla siciliana

Involtini alla siciliana

È un piatto a base di carpaccio di manzo sottile, condito con un battuto di pochissimo aglio, origano fresco, maggiorana, prezzemolo, pinoli, uvetta, pomodori secchi, aceto balsamico e olio evo.

Procuratevi delle fettine di carpaccio di manzo tagliato molto sottile, pangrattato, dell'uvetta ammollata, del pomodoro secco, dei pinoli, maggiorana, prezzemolo, origano, aglio, aceto balsamico di buona qualità e olio evo.

Tostate i pinoli in padella senza grassi e teneteli da parte.

Nella stessa padella mettete a stufare dell'aglio tritato molto finemente insieme al prezzemolo, maggiorana e origano.

Dopo un paio di minuti aggiungete un trito di pomodori secchi, precedentemente ammollato e sciacquato.

Fate marciare a fuoco dolce, sino a quando l'olio in padella sia bello colorato di rosso.

Aggiungete i pinoli (volendo, tritatene qualcuno), l'uvetta, un giro di aceto balsamico e continuate a cuocere per un paio di minuti, rigirando sempre.

Se tutto il composto in fase di cottura dovesse tendere ad asciugarsi troppo aggiungete un cucchiio di acqua.

Attenzione al sale.

A questo punto spegnete il fuoco e lasciate stemperare.

Aggiungete erbe fresche come sopra, disponete le fettine su un tagliere e farcitele con un po di composto.

Richiudete i 4 angoli come se fossero dei fagottini e fermate con due stecchini.

Se le fettine sono troppo grandi, tagliatele a metà e ricavate 2 o più involtini da ognuna.

Passate in olio e impanate in pangrattato i fagottini, e poi cuoceteli a fuoco medio in 1 dito di olio e spicchio di aglio.

Appena dorati rigirateli e non toccateli troppo. Il risultato devono essere involtini belli dorati fuori con carne semicotta dentro...devono rimanere quasi rossi...

Aldo

Commenta il post